Da che cosa è composta una camera d’aria per bicicletta?

Di norma, le camere d’aria sono realizzate in butile. Il butile è un tipo di gomma sintetica molto elastica e nello stesso tempo a tenuta d’aria. Come per gli pneumatici vengono utilizzate altre sostanze per arrivare alla mescola finale. In base alle mescole utilizzate si possono avere differenti qualità di prodotto. Per esempio, le camere d'aria Schwalbe hanno caratteristiche estreme in termini di tenuta d’aria ed elasticità. L’elevata elasticità consente alla camera d’aria di poter essere utilizzata per una vasta gamma di misure di pneumatici.

C’è differenza tra camere d’aria prodotte in stampi a caldo e camere prodotte in autoclave. La vulcanizzazione in stampi consente di avere uguale spessore delle pareti della camera, peso inferiore e una tenuta d’aria molto superiore. Questo spiega perché negli ultimi anni si trovano sempre meno le camera d'aria di facile realizzazione prodotte in autoclave. Le camere d’aria Schwalbe sono sempre state prodotte con la tecnica della stampatura a caldo.

Ogni camera d’aria deve avere una valvola che, mediante la vulcanizzazione, viene unita con la camera.

Quali caratteristiche uniche sono offerte dalle camere d’aria Schwalbe?

Oltre alla qualità dei materiali, la purezza della mescola di gomma è decisiva per la qualità della camera d’aria. Prima dell’estrusione, il materiale di base viene forzato attraverso un totale di sette filtri ad alti livelli di pressione. Tutte le camere d’aria vengono inserite e gonfiate in uno stampo per il processo di vulcanizzazione. Solo questo può garantire l’uniformità dello spessore delle pareti e massima tenuta d’aria.

Tutte le camere d’aria vengono gonfiate e mantenute gonfie per almeno 24 ore per verificarne la tenuta. Successivamente, tutte le camere d’aria vengono attentamente controllate individualmente con una ispezione visiva. Le camere d’aria Schwalbe sono apprezzate da molti anni dai rivenditori di biciclette per la loro grande affidabilità.

Una camera d’aria copre numerose misure di pneumatici grazie alle caratteristiche di elasticità e qualità. La camera d'aria nr. 17 è adatta per pneumatici di larghezza compresa tra 28 mm e 47 mm. Un grande vantaggio per la gestione delle scorte.

Tutte le valvole sono nichelate e filettate. Il meccanismo interno è sempre sostituibile. Inoltre, le camere d’aria Schwalbe con valvola di tipo classico consentono il controllo della pressione perché sono dotate di stelo interno ad alta pressione.

Sono consigliabili le camera d'aria di lattice?

Le camere d’aria di lattice sono più elastiche delle normali camere d’aria di butile. Questo garantisce un rotolamento più agevole. Il grande vantaggio è rappresentato dall’elevato livello di protezione contro le forature. Il materiale di lattice molto elastico è difficilmente perforabile.

Lo svantaggio è rappresentato dalla scarsa tenuta d’aria. La pressione di uno pneumatico con camera d’aria in lattice deve essere controllata prima di ciascuna escursione. Questo spiega perché le camere d’aria di lattice non sono molto adatte per un uso quotidiano. Inoltre, le camere d’aria di lattice sono molto delicate e possono subire danneggiamenti derivanti da olio, luce solare, calore e sono soggette ad espansione irregolare. Le camere vanno cambiate ad ogni sostituzione dello pneumatico. Questi punti deboli hanno creato molti problemi e per questo non produciamo più camere d’aria di lattice.

Ma vi è una eccezione: le camere d'aria di lattice vengono cucite nei nostri pneumatici tubolari di alta gamma. In questo caso, la camera d'aria può espandersi solo in modo uniforme e non viene a contatto con dita sporche di olio, con la luce del sole o con i cerchi surriscaldati dalle frenate. Pertanto, in questa circostanza, i vantaggi di una camera d'aria di lattice possono essere sfruttati adeguatamente e in condizioni di sicurezza.